Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Carige, con ipotesi fusione prosegue il recupero a Piazza Affari

La riapertura del dossier aggregazioni fa da stimolo al rimbalzo della banca ligure per settimane nel mirino delle vendite

S. N.
lunedì 15 ottobre 2018 10:37

Carige prosegue il suo rimbalzo in Borsa dopo la pioggia di vendite delle ultime settimane e il +6,5% di venerdì all'indomani del cda che ha predisposto le misure di rafforzamento e ipotizzato di arruolare un advisor per sondare possibili aggregazioni.

Lo stesso ad Fabio Innocenzi, nell'incontro avuto nella giornata di venerdì con i sindacati, ha confermato la possibilità di una fusione per l'istituto.

Si tratta peraltro di un cambio di rotta per il nuovo board espressione di Malacalza, che inizialmente aveva accantonato i progetti di M&A cari invece al socio Mincione, uscito sconfitto dall'assemblea.


Il nuovo management di Carige, che la scorsa settimana è stato appunto ricevuto a Francoforte per un confronto con la vigilanza Bce, ha rivalutato l'ipotesi dopo le vendite che a partire proprio dall'assemblea hanno messo nel mirino la banca fino a farla scivolare in Borsa a un minimo storico di 0,0044 euro.

Alle ore 10,37 le azioni Banca Carige segnano +4,08% a 0,0051 euro con il Ftse Italia Banche poco mosso (-0,1%).



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy