Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Fincantieri, l'accordo con Leonardo mette in allarme i francesi

Secondo Les Echos l'intesa tra i due colossi italiani "modifica gli equilibri di una possibile alleanza con Naval Group". Per il Figaro trattative in stallo

S. N.
giovedì 11 ottobre 2018 11:01

L'accordo siglato nei giorni scorsi da Fincantieri e Leonardo sulle navi militari non sarebbe piaciuto ai francesi di Naval Group. Lo scrive il quotidiano economico Les Echos, secondo cui l'intesa tra Fincantieri e l'ex Finmeccanica "modifica gli equilibri di una possibile alleanza con Naval Group".

Nel capitale di Naval Group con una quota del 35% c'è infatti Thales, concorrente agguerrito di Leonardo nell'elettronica e nei sistemi. E, fino almeno all'estate scorsa, Naval era riuscita a evitare un possibile ruolo di Leonardo nell'alleanza.

Ufficialmente, scrive il giornale francese, l'intesa tra Fincantieri e Leonardo non cambia nulla alle trattative aperte l'anno scorso, "ma in pratica, questo non faciliterà per nulla i negoziati già a rilento". Infatti non è "affatto sicuro che l'azionista privato di Naval Group, la francese Thales" si lasci convincere dalle rassicurazioni italiane secondo cui l'accordo Fincantieri-Leonardo non è "incompatibile" con l'alleanza franco-italiana nel settore navale militare.


Il quotidiano cita poi le "difficoltà politiche", viste le recenti tensioni con la Francia di Macron.

Nei giorni scorsi un altro giornale francese, Le Figaro, aveva parlato di trattative "a un punto morto" spiegando che Parigi "non vuole lanciare Naval Group in una fusione irreversibile con l'italiana Fincantieri".

In Borsa intanto la giornata negativa sui mercati internazionali vede Leonardo perdere alle ore 11,01 il 2,83% a 9,78 euro, mentre Fincantieri segna -2,24% a 1,263 euro.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy