Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Leonardo in corsa per il maxi aereo cinese

Per il gruppo la prospettiva di partecipare a un maxi progetto aerospaziale da 10 miliardi in joint venture con un gruppo locale

S. N.
martedì 9 ottobre 2018 08:35

Leonardo si appresta a sbarcare in Cina per la realizzazione di un maxi progetto a fianco dell'industria aerospaziale di Pechino.

Il gruppo sarebbe infatti in trattative avanzate per partecipare alla costruzione di un nuovo aereo da trasporto commerciale progettato dal gruppo statale cinese Comac. Lo scrive stamani il Sole 24 Ore che ha visionato documenti interni di Leonardo. Si tratta di un contratto che vale, complessivamente, 10 miliardi.

Leonardo (ex Finmeccanica), come richiesto da Comac (Commercial aircraft corporation of China), si è messo al lavoro per creare una joint venture industriale in Cina e la scelta è ricaduta sul gruppo Kangde. La nuova società dovrà produrre la sezione centrale della fusoliera del velivolo denominato CR929, un jet da 280 posti con autonomia di volo fino a 12.000 km, la cui entrata in servizio è prevista nel 2025.

Secondo lo schema ipotizzato, Leonardo avrebbe una partnership con Comac per partecipare alla costruzione del CR929 e un accordo con Kangde per la joint venture nelle aerostrutture. Alla progettazione dell'aereo collabora anche l'industria russa con Uac e Sukhoi.


Il lavoro si svolgerebbe per la maggior parte in Cina, ma Leonardo potrebbe internalizzare una quota del 15%. Il gruppo guidato oggi dall'ad Alessandro Profumo prevede di poter generare nel 2019 ricavi propri per 15-30 milioni di dollari dalla joint venture cinese, destinati a salire oltre 40 milioni dal 2020 al 2025 tra ingegneria e quota di produzione Leonardo.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy