Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Salini Impregilo, rimbalza con due nuovi contratti negli Usa

Con le nuove commesse il valore totale dei nuovi ordini del gruppo nel settore autostradale negli Usa, primo mercato per fatturato, sale a quasi 1,6 miliardi di dollari nel 2018

S. N.
venerdì 7 dicembre 2018 09:02

Salini Impregilo, attraverso la controllata Lane, si è aggiudicata due nuove commesse negli Stati Uniti. Si tratta di due contratti autostradali del valore complessivo di 460 milioni di dollari nella Carolina del Nord.

Il primo contratto, del valore di 260 milioni di dollari, dovrebbe vedere i lavori partire nella primavera del 2019 per essere completati alla fine del 2022. Il secondo contratto, del valore di 403 milioni, prevede una joint-venture al 50% con Blythe Construction, sussidiaria di Eurovia, della francese Vinci, per un valore di poco superiore ai 200 milioni di dollari.

Con le nuove commesse il valore totale dei nuovi ordini del gruppo nel settore autostradale negli Usa, primo mercato per fatturato, sale a quasi 1,6 miliardi di dollari nel 2018. Negli Stati Uniti, durante i primi nove mesi dell'anno, è stato generato circa il 60% degli ordini totali del gruppo.

Positiva la reazione del mercato, con le azioni Salini Impregilo che alle ore 9,02 dopo i primissimi scambi segnano un rialzo del 2,2% a 1,769 euro.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy