Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Mps, Sansedoni chiede il concordato preventivo

La società immobiliare, dopo aver chiuso il bilancio 2017 in profondo rosso, chiede il concordato per portare avanti le trattative con le banche sul salvataggio

Rosario Murgida
venerdì 7 dicembre 2018 09:53

Non è solo il mondo delle costruzioni a dover percorrere i corridoi dei tribunali, anche dall'immobiliare arrivano notizie su richieste di concordato.

A presentare ieri l'istanza di accesso al concordato preventivo con riserva stabilito dall'articolo 161 della legge fallimentare è stata anche la Sansedoni, società controllata dalla Fondazione Mps con il 67% del capitale e partecipata da Banca Mps con il 22% e Unieco con l'11%.

Sansedoni ha presentato l'istanza per avere maggior serenità nel proseguire le trattative con il cento bancario su un piano di ristrutturazione, con relativa rinegoziazione del debito, incentrato sulla valorizzazione del patrimonio immobiliare con la relativa cessione dei vari cespiti e sulla separazione delle proprietà dai servizi di agenzia.


Del resto la società è stata costretta a chiedere il concordato a causa della grave situazione finanziaria dimostrata dalla chiusura del bilancio 2017 con ben 91,3 milioni di perdite, un patrimonio netto negativo per 83,3 milioni e 165 milioni di debiti. Di questi sono 162 milioni quelli riferibili all'esposizione bancaria: la banca maggiormente esposta è ovviamente Mps per quasi 90 milioni ma tra le altre sono presenti anche Banco Bpm e Ubi.

Le banche presteranno sicuramente massima attenzione sui prossimi sviluppi, a partire dalla presentazione di un piano già in parte definito nei mesi scorsi per arrivare alla ricerca di un socio interessato a rilevare le attività di agenzia oppure gli immobili.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy