Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Tenaris, per Rocca i pm argentini chiedono l'arresto

La decisione spetta ora alla Corte, in un caso politico-giudiziario che crea incertezza sul titolo

S. N.
giovedģ 6 dicembre 2018 10:04

I magistrati argentini hanno chiesto l'arresto del presidente e ad di Tenaris, Paolo Rocca, nell'inchiesta per presunte tangenti a esponenti del passato governo della ex presidente Cristina Fernandez de Kirchner.

La notizia č stata ufficializzata dalla stesso Tenaris in una nota diffusa nella notte.

La decisione spetta ora alla Corte, in un caso politico-giudiziario (cosiddetto Notebooks Case) che secondo gli analisti di Equita crea "incertezza sul titolo nel breve e un potenziale rischio overhang, nonostante le accuse non siano rivolte direttamente a Tenaris come entitą giuridica".

Sul versante industriale Equita (raccomandazione hold su Tenaris con target price di 16,8 euro) manifesta invece "timori" sul possibile recupero dei prezzi dei tubi e sul rig-count nel mercato Usa nei prossimi mesi alla luce del recente calo del prezzo del petrolio.

Alle ore 10,04 Tenrais cede in Borsa -1,93% a 10,435 euro con il Ftse Mib a -1,66%.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy