Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News Flash

Tenaris, pesa il taglio di Credit Suisse

Il broker ha ridotto la raccomandazione, titolo in fondo al Ftse Mib

S. N.
mercoledì 11 luglio 2018 12:45

Tenaris nel mirino delle vendite oggi a Piazza Affari per un mix di fattori: la giornata debole per il petrolio, l'intonazione negativa dei mercati per la guerra dei dazi tra Usa e Cina, ma anche per un report con cui il Credit Suisse ha tagliato la raccomandazione sul titolo.

Il broker ha abbassato il rating su Tenaris portandolo da Outperform a Neutral, con target price a 17 euro.

Fra le ragioni del taglio, Credit Suisse cita le possibili ripercussioni dall'introduzione di dazi sull'acciaio e la ridotta attività nel bacino di Permian dove si estrae shale oil.

Sulla Borsa milanese alle ore 12,45 le azioni Tenaris segnano -5% a 15,67 euro, in fondo al ftse mib che perde l'1,44%.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy