Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News e Analisi

Banche venete, domande rimborsi entro il 30/9

Sul sito del Fitd il regolamento per i titolari dei bond subordinati "coperti" dal decreto

Redazione FR
venerdì 11 agosto 2017 11:48

Sono uscite ieri sera le regole per i risparmiatori delle banche venete che vogliono chiedere il rimborso delle obbligazioni subordinate. Il Fondo di solidarietà, gestito dal Fondo interbancario di tutela dei depositi, ha pubblicato sul sito del Fitd il regolamento che disciplina le misure di ristoro per i titolari dei bond subordinati protetti con il decreto di liquidazione coatta amministrativa, e che possono ottenere dal Fondo un rimborso dell'80% dell'investimento. Sul sito (www.fitd.it) i risparmiatori potranno scaricare i moduli per presentare l'istanza, le cui regole ricalcano quelle già previste per i risparmiatori delle 4 banche poste in risoluzione a fine 2015. Le domande si potranno inviare entro il 30 settembre.

Per domande, dubbi e approfondimenti scrivete a redazione@finanzareport.it, le risposte saranno pubblicate nella sezione Le Vostre Domande.



Copyright © 2017 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy