Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News e Mercati

Oggi in Borsa: Carige, Mps, Leonardo, Tim, Saipem

L'apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva. Si rafforza il dollaro, petrolio in ripresa con taglio dell'Arabia Saudita

S. N.
lunedì 12 novembre 2018 08:22

L'apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva dopo una settimana di consolidamento a Piazza Affari (-0,7% il Ftse Mib), con le trimestrali bancarie che non hanno impresso la svolta auspicata, sebbene la maggior parte degli istituti abbia mostrato resilienza alla fiammata estiva dello spread.

Sul fronte macro, il calendario prevede pochi dati fra cui la produzione industriale italiana di settembre (ore 10) vista dal consensus a -0,5%.

Il Tesoro offre in asta Bot annuali per 5,5 miliardi.

A Tokyo intanto il Nikkei ha chiuso in progresso del +0,09% a 22.269 punti.

Sul mercato forex l'euro/dollaro segna 1,1275 (-0,52%).

Il petrolio vede il Brent a 70,72 dollari al barile (+0,10%) e il Wti a 60,59 dollari (-0,13%) in ripresa dopo la decisione dell'Arabia Saudita di tagliare la produzione nel prossimo dicembre per riequilibrare i prezzi.

Wall Street ha chiuso venerdì sera negativa: Dow Jones -0,77% a 25.989 punti, S&P 500 -0,92% a 2.781 punti, Nasdaq -1,65% a quota 7.406.


Sulla Borsa di Milano occhi puntati su Carige(si è successivamente appreso che il titolo è stato sospeso, su richiesta del gruppo) nel giorno del cda chiamato a deliberare sulle nuove misure di rafforzamento per venire incontro alle richieste Bce, e in particolare l'emissione di un bond subordinato da minimo 200 milioni. Il Sole 24 Ore scrive che lo schema prevederebbe un bond fino a 400 milioni con possibilità di rimborso anche in azioni Carige poi, entro aprile, un aumento di capitale da 400 milioni sottoscritto da un intermediario e poi offerto agli azionisti e ai titolari delle obbligazioni stesse. Il board deve anche approvare i conti trimestrali. Sempre oggi si riunirà a Roma il consiglio di gestione dello Schema volontario del Fondo interbancario di tutela dei depositi, che attenderebbe la richiesta formale di Carige per avviare un intervento di sostegno. Le decisioni del cda saranno rese note a mercato aperto, in quanto la banca nel fine settimana ha convocato una conferenza stampa per le ore 16 di oggi.

Sempre fra le banche possibili nuovi spunti su Mps, che ha annunciato trattative in corso con un soggetto selezionato per la cessione della piattaforma IT, anche in questo caso una misura di rafforzamento per la banca che nel terzo trimestre ha evidenziato un utile migliore delle attese ma una frenata dei ricavi.

Tim sotto i riflettori con le indiscrezioni riportate dal Sole 24 Ore e dal Corriere della Sera secondo cui il governo sarebbe pronto a favorire l'integrazione in una unica infrastruttura delle reti Telecom e Open Fiber, rivedendo la cornice normativa per accelerare lo sviluppo della banda ultralarga. Nello schema un ruolo chiave sarebbe affidato a Cdp che è già in Telecom con una quota vicina al 5% e in Open Fiber al 50%, alla pari di Enel.

Leonardo ha annunciato oggi la firma di un contratto con la Guardia di Finanza per 22 elicotteri bimotore di nuova generazione AW169M. Il contratto, del valore di 280 milioni di euro, comprende anche un pacchetto completo di supporto e addestramento che potrebbe essere esteso in futuro con ulteriori servizi per un valore fino a 100 milioni di euro. Le consegne inizieranno nell'estate del 2019 e si concluderanno nel 2024.

Il Tribunale di Milano ha respinto la domanda di risarcimento per circa 174 milioni promossa nel 2015 nei confronti di Saipem da 64 investitori.

Sul fronte delle trimestrali, oltre a Carige, si riuniscono per l'approvazione dei conti anche i cda di Banca Popolare di Sondrio, Creval, Carel Industries, Gabetti, Gima TT, Molmed, Mutuionline, Zucchi.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy