Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Skin ADV
Home



News e Attualità

Alitalia, l'ad di Lufthansa scrive al ministro Di Maio

I tedeschi confermano "l'interesse strategico" per la compagnia italiana, ma insistono sulla necessità di una ristrutturazione

S. N.
lunedì 25 giugno 2018 15:47

I tedeschi di Lufhtansa non mollano la presa su Alitalia. L'ad della comagnia tedesca, Carsten Spohr ha scritto una lettera al ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, nella quale ha ribadito "l'interesse strategico per Alitalia".

Lo scrive il quotidiano Il Messaggero spiegando che si tratta di un passo importante che riapre ufficialmente la partita del salvataggio della compagnia aerea.

Nella lettera al ministro, nonché vice premier e leader del M5s, viene manifestata la disponibilità ad avviare da subito su Alitalia un confronto serio e serrato con l'obiettivo di trovare un'intesa per siglare una partnership ad ampio raggio. Né ci sarebbe alcuna preclusione da parte di Francoforte ad accettare un ruolo importante nell'azionariato da parte dello Stato italiano, attraverso Cdp o altre società pubbliche, che, secondo quanto scrive il quotidiano romano, può costituire una ulteriore garanzia per lo sviluppo del vettore tricolore. Viene ribadita inoltre da parte di Lufthansa la volontà di valorizzare lo scalo di Fiumicino, considerato fondamentale sia per lo sviluppo di Alitalia che di Lufthansa.

C'è però uno scoglio da superare sul quale una eventuale trattativa si annuncia serrata. I tedeschi infatti confermano la richiesta di ristrutturare l'azienda con un'ulteriore riduzione dei costi. Secondo Lufthansa la parte aviation che dovrebbe avere al massimo 7.000 dipendenti.



Testata giornalistica registrata al Tribunale di Monza - Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati
AM FACTUAL SRLS C.F. 09708930962
Privacy